Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Solo ieri quattro furti, due in pieno centro storico

Roma violenta: gambizzato nel corso di una rapina

La vittima: un 37enne romano pregiudicato

Roma violenta: gambizzato nel corso di una rapina
02/02/2012, 19:02

ROMA - È stato gambizzato da due uomini a bordo di uno scooter. Non è ancora chiara la dinamica dell’accaduto, ma secondo le prime testimonianze, la vittima, un uomo italiano, sarebbe stato sparato con un colpo di arma da fuoco alle gambe durante una rapina: i due criminali gli avrebbero rubato il portafogli e il cellulare, dandosi poi alla fuga dopo aver sparato. L’episodio è avvenuto nella Capitale, negli ultimi tempi città sempre più protagonista di eccessiva violenza: questa volta il ferimento è avvenuto davanti ai campi di calcetto di via Tor Pagnotta e per quanto riguarda il ferito, si tratta di un uomo romano, 37enne pregiudicato. Ora la polizia indaga a 360 gradi, senza escludere nessuna pista: dalla rapina finita male a un agguato. Si tratta dell’ennesimo caso di violenza a Roma, che arriva dopo le quattro rapine di ieri, di cui due in pieno giorno e in pieno centro storico.
Solo ieri, infatti, a distanza di un’ora, due colpi si sono verificati nel centro capitolino. La prima rapina è avvenuta in via Vittoria, tra via del Corso e piazza di Spagna: tre uomini incappucciati sono entrati, armati di pistola, nel negozio di Roberto Coin e, ammanettando le commesse, hanno preso soldi e gioielli dalla cassaforte. Il bottino ammonterebbe a circa 500-600mila euro. Il secondo furto, invece, è avvenuto in un’altra gioielleria in via Arcione, sempre in pieno centro storico: qui i ladri avrebbero portato via i gioielli esposti in negozio e quelli in cassaforte.

LA CONDANNA DI ALEMANNO
“La dinamica non è ancora chiara. Bisogna capire esattamente cosa è successo però il punto centrale èche bisogna fare di più: le forze dello Stato devono fare di più”. Così il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha commentato la gambizzazione di un uomo avvenuta questo pomeriggio. “Bisogna avere una grande attenzione verso la città di Roma e il suo territorio - ha aggiunto - ho visto anche una denuncia da parte del sindacato di Polizia che parla di un taglio alle volanti. Serve andare avanti sulla strada della fermezza. Bisogna fare molto di più perché questa battaglia la dobbiamo vincere”.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©