Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Insultavano ripetutamente i bambini

Roma, violenze verbali sui minori. Fermate due maestre


Roma, violenze verbali sui minori. Fermate due maestre
15/05/2013, 10:08

 

ROMA - Episodi di violenza ai danni di minori. Due donne sono state arrestate per sospetti maltrattamenti e percosse su bambini. Una maestra e la coordinatrice di una scuola per l'infanzia a Roma  sono state fermate dal commissariato San Basilio. 
Dopo le indagini condotte da Adriano Lauro si è predisposto per l’ esecuzione agli arresti domiciliari .
A conclusioni delle indagini portate avanti dalla Procura, sembra che  le donne avessero comportamenti violenti, vessatori, offensivi e mortificanti che andavano a ledere la dignità del minore. Tra gli episodi riportati, viene segnalato uno particolarmente grave. Un alunno, dopo un incidente  dovuto all’età, sarebbe stato costretto dall’insegnate a pulire il pavimento con un fazzoletto per  asciugare la pipì che non aveva trattenuto. Il bambino, una volta commesso la marachella, era stato minacciato più di una volta davanti agli occhi dei suoi piccoli compagni. Insulti, umiliazioni, violenze verbali erano pratiche usuali sia per  la maestra sia per la coordinatrice scolastica. Non erano esenti dai comportamenti vessatori e insulti bambini disagiati o con difficoltà di apprendimento.

 

 

 

 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©