Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gravi le condizioni di salute della piccola

Roma:bambina di 10 anni investita sulle strisce pedonali

E' ora nel reparto di terapia intensiva

Roma:bambina di 10 anni investita sulle strisce pedonali
01/12/2011, 19:12

ROMA- Una bambina di 10 anni è stata investita da una moto mentre attraversava la strada, sulle strisce pedonali, in compagnia della nonna in Via De Santis, nel quartiere Trionfale di Roma.
Sul posto è giunta subito un’ambulanza, che ha trasportato la piccola al Sant’Andrea in codice rosso. Secondo quanto si è appreso, la bimba avrebbe riportato un ematoma cerebrale e diverse fratture ed è stata trasferita nel reparto di terapia intensiva pediatrica del policlinico Gemelli.
 E' stato condotto in ospedale con un trauma toracico anche il motociclista ,un ragazzo romano di 26 anni. Ferita lievemente alla gamba e alla fronte anche la nonna 73enne. Per effettuare i rilievi del caso e gestire il traffico sono intervenute sul posto quattro pattuglie del IV gruppo della polizia municipale.
Sempre in mattinata a Roma, un altro incidente avvenuto sul Gra, all'altezza dello svincolo della Via Cassia, ha causato la morte di un uomo che si trovava alla guida di una Smart.
Alemanno-"Quello che è accaduto è veramente grave e sconcertante. Roma sarà vicina alla bambina e alla famiglia, e si costituirà parte civile" ha detto il sindaco di Roma.
"E' un dolore vero per la nostra città - ha aggiunto - una cosa che non deve e non può accadere. Io non so cosa abbia fatto in modo che questo scooterista causasse l'incidente, ma in questi caso ci vuole veramente un reato specifico di tentato omicidio stradale perchè non è accettabile che una bambina venga travolta sulle strisce e oggi rischi la vita". Alemanno ha ribadito di essere d'accordo "con la proposta di legge sull'istituzione del reato di omicidio stradale quando si è in stato di ebbrezza o si verificano palesi violazioni del codice della strada".

 

Commenta Stampa
di Broegg Anna Carla
Riproduzione riservata ©