Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Smentita candidatura

Romano Prodi: “Io al Quirinale? Non è cosa”


Romano Prodi: “Io al Quirinale? Non è cosa”
07/09/2012, 20:09

Romano Prodi ai microfoni di SkyTg24 smentisce una sua possibile candidatura al Quirinale come prossimo presidente della Repubblica.

“Quirinale? Vendola è responsabile delle sue parole. È carino a fare il mio nome ma io direi: non è cosa”.

La proposta, infatti, era partita dal leader di Sel ma oggi l’ex presidente della Commissione europea a scanso di equivoci mette le cose in chiaro.

Poi ne approfitta per spendere delle parole in favore della decisione della Bce di procedere con acquisti illimitati di bond e dichiara in modo colorito che: “Diceva sempre mia nonna: 'Meglio succhiare un osso che un bastone'. Non lamentiamoci che Draghi utilizza i suoi poteri, lamentiamoci perché altri non li usano. Abbiamo bisogno che le decisioni le prenda in manola Commissione: non è eletta dal popolo direttamente, ma in modo indiretto è almeno l'espressione della collettività europea che ha bisogno di questo. Però sela Bceha utilizzato i suoi poteri fino in fondo, ringraziamo il cielo”. 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©