Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ROTTURA DELLE TRATTATIVE, SCIOPERI PER IL PUBBLICO IMPIEGO A NOVEMBRE


ROTTURA DELLE TRATTATIVE, SCIOPERI PER IL PUBBLICO IMPIEGO A NOVEMBRE
16/10/2008, 17:10

Dopo diversi giorni di trattative tra sindacati e ARAN, l'agenzia governativa per il rinnovo dei contratti per il pubblico impiego, oggi c'è stata la rottura. Quindi si va verso lo sciopero, che sarà articolato su tre date: il 3 novembre per il Nord, il 7 per il centro e il 14 per il sud e le isole. Al centro del contenzioso gli aumenti salariali. Brunetta ha più volte sostenuto che lo stanziamento previsto (tre miliardi per le amministrazioni statali e tre per il resto del pubblico impiego) è largamente sufficiente per il rinnovo, ma i sindacati non sono di questo avviso. Così è scattato lo sciopero, vista l'irremovibilità dell'ARAN durante le trattative. Sciopero che si collega, temporalmente, a quello per la scuola, che è previsto per il 30 ottobre.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©