Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il sindacato e la Lega difendono il conducente

Rovereto: autista dell'autobus non si ferma per non prendere extracomunitari


Rovereto: autista dell'autobus non si ferma per non prendere extracomunitari
12/03/2018, 10:51

ROVERETO (TRENTO) - Brutto episodio quello che è accaduto in una frazione di Rovereto, città del Trentino Alto Adige. Un autista di autobus della Trentino Trasporti è accusato di ignorare sistematicamente una fermata che è usata spesso dagli extracomunitari per raggiungere il posto di lavoro. E in questo senso c'è anche un video che dimostra come l'autista passi davanti alla fermata ignorando tranquillamente una decina di extracomunitari che fanno segno di voler salire. 

La Uil Trasporti difende l'operato del conducente, asserendo che l'autista non si era reso conto che gli utenti volevano salire (cosa smentita dla video). E' scesa in campo anche Vanessa Cattoi, neo deputata della Lega Nord: "Solidarietà all'autista di Trentino Trasporti che rischia il licenziamento. Scelte come queste rischiano di alimentare ulteriormente l'insofferenza dei cittadini nei confronti della presenza di migranti". E quindi verrebbe da chiedere se è colpa dei migranti se un autista viola le leggi del trasporto pubblico, che impone ai conducenti di prelevare tutti, senza distinzione. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©