Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un appartamento utilizzato da immigrati cinesi

Rovigo: trovata clinica per aborti clandestini


Rovigo: trovata clinica per aborti clandestini
19/03/2010, 14:03

ROVIGO - Un appartamento nel centro di Rovigo era stato adattato per praticare aborti clandestini, probabilmente per persone di etnia cinese. All'interno dell'appartamento sono stati trovati macchinari per visite ginecologiche, strumenti chirurgici e medici, e molto altro, tutto "made in China". Presenti all'interno anche una farmacia che conteneva molti flaconi di medicine con scritte in cinese e raramente in cinese ed inglese; frutto quasi sicuramente di importazione illegale E' stata anche arrestata una donna cinese, che probabilmente svolgeva le funzioni di medico.
La situazione è quella classica delle comunità cinesi, che tendono a impedire qualsiasi rapporto tra gli operai e le operaie che lavorano l'intera giornata nelle fabbriche clandestine o in altre attività economiche da loro gestite, e l'esterno. E così creano ambulatori di questo genere, completamente illegali. In questo agevolati dalla legge sulla sicurezza approvata da questa maggioranza nel luglio scorso, che - tra le altre cose - ha negato agli extracomunitari la possibilità di curarsi in ospedale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©