Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ruba in convento, arrestata una 15enne


Ruba in convento, arrestata una 15enne
11/06/2010, 14:06


NAPOLI - Una ragazza di 15 anni, di etnia rom, è stata sorpresa a rubare soldi in un istituto religioso, accompagnata al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei. Ieri mattina, poco dopo le 10, su disposizioni del 113, una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, si è recata presso un istituto religioso di via S. Antonio Abate per la presenza di una giovane ragazza sorpresa a rubare in alcune stanze private adibite ad alloggi di suore. Gli agenti, nel corso dell’intervento, accertavano che la ragazza era stata sorpresa al terzo piano dell’istituto e utilizzando un attrezzo acuminato, era riuscita ad aprire le serrature di alcune stanze. Il sopralluogo permetteva di accertare che in tre stanze, la ragazza aveva portato via complessivamente la somma di 40 euro, danaro che veniva restituito, in sede di denuncia alle suore. La minore, registra precedenti penali e di polizia specifici, tra le varie anche destinataria di una sentenza di condanna alla pena di mesi di reclusione e al pagamento di 200 euro, ma in considerazione della giovane età era stata messa in libertà da circa una settimana.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©