Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ruba stereo ma si ferisce alle dita: arrestato


Ruba stereo ma si ferisce alle dita: arrestato
02/02/2012, 10:02

Un pregiudicato di 41 anni, è stato arrestato, nel tardo pomeriggio di ieri, dagli agenti della sezione “Volanti” dell’U.P.G., perché responsabile del reato di tentato furto.

I poliziotti, nel corso dei normali servizi di prevenzione e controllo del territorio, nei pressi del parcheggio dell’ANM della Stazione della metropolitana di Via Zuccarini, hanno notato un uomo all’interno dell’abitacolo di un’autovettura Renault Scenic.

Quello che per gli agenti sembrava un semplice sospetto, ben presto si è rivelata una certezza, ossia l’uomo stava tentando di rubare l’autoradio all’interno dell’auto.

L’uomo, accortosi della presenza della Polizia, ha tentato di fuggire ma è stato rincorso e bloccato dopo pochi metri.

I poliziotti hanno accertato che l'uomo dopo aver infranto il deflettore sinistro dell’auto, si era introdotto nell’abitacolo forzando con un cacciavite,in più punti, l’impianto dell’autoradio, al fine di impossessarsene.

Nel tentare il furto, il ladro si è procurato delle lievi ferite alle dita, tanto da lasciare tracce ematiche all’interno dell’abitacolo dell’autovettura. Nella tasca del giubbotto indossato dall’uomo, sono stati rinvenuti e sequestrati due cacciavite.

Gli agenti, dopo aver condotto l'uomo presso il pronto soccorso dell’ospedale S. Giovanni Bosco per farlo medicare, lo hanno arrestato. Stamani, sarà giudicato con rito per direttissima.  L’autovettura è stata riconsegnata all’ignaro proprietario.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©