Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Doppia operazione dei carabinieri di Castellammare di Stabia

Rubano energia elettrica, scoperti ed arrestati


.

Rubano energia elettrica, scoperti ed arrestati
08/07/2011, 14:07

CASTELLAMMARE DI STABIA - Doppia operazione dei carabinieri di Castellammare del nucleo operativo e radiomobile che hanno arrestato 2 gestori di esercizi commerciali per furto di energia elettrica.  Si tratta di Valentino Cesino 57enne del luogo proprietario del bar “Viviani” sul corso Vittorio Emanuele e di Angelo Schettino 50enne residente a Santa Maria la Carità e già noto alle forze dell’ordine. Cesino è stato arrestato in flagranza di reato dai militari che  con l’ausilio di verificatori dell’Enel effettuato un controllo dell'impianto elettrico del bar riscontrando che era stato allacciato abusivamente alla rete elettrica nazionale bypassando il contatore Enel e dunque rubando energia elettrica.Stesso reato contestato anche a Schettino.  L’uomo infatti si è reso responsabile di furto aggravato d’energia elettrica presso l’esercizio commerciale “Il mago del gelo” che si trova sul corso Garibaldi della cittadina stabiese.Anche in questo caso i carabinieri si sono affidati a moderni congegni di controllo coadiuvati da personale Enel verificando che sul contatore era stato applicato un magnete capace di alterare notevolmente la registrazione del reale consumo d’energia elettrica. Gli arrestati sono  in attesa di rito direttissimo.
 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©