Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si fermano i processi nell’ex caserma Garibaldi

Rubati 10 pc dal giudice di Pace


.

Rubati 10 pc dal giudice di Pace
10/01/2013, 14:36

NAPOLI – Ricordate il famoso film di Nanni Loy “Pacco doppio pacco e contropaccotto”? Ricordate quella scena nella quale il finto barista mette delle sottilette nei fascicoli delle pratiche per il recupero delle multe in modo tale che i topi facciano sparire tutto? Adesso portate tutto nell’era dell’informatica e fate sparire dall’ufficio del Giudice di Pace i computer dove sono archiviati tutti i processi… Secondo voi cosa capiterà? E’ questo quello che è capitato nella giornata di ieri nell’ex Caserma Garibaldi di Via Foria, sede del Giudice di Pace. Dalle ricostruzioni dei Carabinieri intervenuti sul posto i malviventi si sarebbero introdotti nella struttura portando via una decina di computer tra il primo ed il terzo piano. Il furto ha avuto come ovvia e studiata conseguenza la sospensione delle attività con il rinvio a data da destinarsi delle cause previste. In attesa di tornare alla normalità, è stato attivato un servizio di emergenza per l'utenza. La cosa strana agli investigatori è il fatto che non sono stati riscontrati segni di effrazione. Agli uffici i ladri hanno avuto accesso attraverso una finestra che dà sul retro. Ad accorgersi del furto è stato uno dei primi impiegati giunti sul posto di lavoro. I computer rubati non contengono dati sensibili, ma solo riferimenti alla collocazione dei fascicoli.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©