Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'accusa è di furto aggravato

Rubavano nei bagagli, cinque arresti in aeroporto


Rubavano nei bagagli, cinque arresti in aeroporto
28/12/2010, 17:12

GENOVA – Osservavano bene le valigie dei passeggeri e, se pensavano ci fossero oggetti di valore, le rubavano. Sono finiti così in manette cinque dipendenti di una cooperativa di facchinaggio in servizio presso l’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova. L’accusa è di furto aggravato continuato in concorso. Due di loro sono già in carcere, altri tre agli arresti domiciliari.
Per gli inquirenti, il gruppo, addetto all’area smistamento bagagli da stiva, si occupavano della separazione dei bagagli che poi venivano inviati per vettori sia nazionali sia internazionali. Le indagini, partite alcuni mesi fa da numerose segnalazioni e denunce e condotte in collaborazione con la polizia scientifica, hanno utilizzato anche videoriprese. Nelle abitazioni degli indagati sono stati sequestrati oggetti considerati di certa provenienza furtiva. Così, gli investigatori della polizia di Frontiera Marittima ed Aerea di Genova, diretti dal primo dirigente Pietro Martullo e coordinati dal vicequestore aggiunto Luisa De Felice, li hanno tratti in arresto e portati al vicino commissariato.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©