Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ruby bis: “meteorina” Sorcinelli,"voci di foto e video che giravano"


Ruby bis: “meteorina” Sorcinelli,'voci di foto e video che giravano'
23/11/2012, 15:24

MILANO -  Stamane,  il procuratore aggiunto Pietro Forno e il pm Antonio Sangermano , in aula durante  il processo sul caso Ruby (“Ruby Bis”)  a carico di Fede, Mora e Minetti hanno annunciato che  rinunciano a sentire come testimone la giovane marocchina (nella foto), così come avevano già fatto nel processo a carico di Silvio Berlusconi. I pm hanno spiegato inoltre che hanno “tagliato” dalla loro lista testi anche molte altre ragazze e quindi dopo la testimonianza delle ragazze convocato per oggi l'accusa dovrebbe aver finito i suoi testi.

Nel frattempo, invece  l'ex “meteorina”, Alessandra Sorcinelli, sentita durante l’udienza, ha raccontato di avere sentito "voci di foto e video che giravano" realizzati nella residenza di Silvio Berlusconi.

Rispondendo alle domande del pm Sangermano, non ha pero' indicato chi l'avesse informata su queste voci. La testimone ha precisato di non avere "mai fatto foto ad Arcore perche' non vado in casa degli altri a fare foto". La Sorcinelli ha anche rivelato di aver ricevuto "dopo lo scandalo" ,  115 mila euro di bonifici sul conto corrente. Ora, ha aggiunto di prendere 2.500 euro al mese con un bonifico "perche' non sto piu' lavorando". Sulle serate a Villa San Martino e sui criteri scelti per le ospiti, Sorcinelli ha affermato che "la gradevolezza estetica era il requisito per partecipare perche' il presidente e' un esteta e, comunque, tutte le ragazze del mondo dello spettacolo sono belle".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©