Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

In tutto sono 45 le persone interessate dall'indagine

Ruby-ter, Berlusconi ufficialmente indagato con i legali


Ruby-ter, Berlusconi ufficialmente indagato con i legali
23/01/2014, 11:19

MILANO - Adesso è ufficiale: Silvio Berlusconi ha un altro procedimento in corso, con l'accusa di corruzione in atti giudiziari. 
L'iscrizione nel registro degli indagati era un atto dovuto dopo le due sentenze dei due processi Ruby (quello che vedeva imputatoi Berlusconi e quello che vedeva imputati Mora, Fede e Minetti), che trasmettevano gli atti del processo alla Procura per indagare su quelle che venivano considerate testimonianze false, rese dai testimoni della difesa. 
L'accusa per Berlusconi è di corruzione in atti giudiziari. Insieme a lui sono indagati anche i suoi avvocati, Niccolò Ghedini e Piero Longo, ed altre 42 persone che hanno testimoniato nei due processi. 
Già nelle due sentenze si faceva presente che da parte dei testimoni c'era un forte interesse a mentire per non perdere i benefici economici e di carriera garantiti da Berlusconi; oltre alle stranezze nelle cosiddette "indagini difensive", su cui gravava e grava il sospetto che siano state solo una scusa per istruire debitamente i testi su cosa dovessero dire ai magistrati. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©