Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Russa arrestata per rapina e lesioni


Russa arrestata per rapina e lesioni
23/05/2010, 17:05

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, hanno arrestato Elena Mayor, 36enne, cittadina russa, per rapina impropria e lesioni.

I fatti si sono svolti presso l’esercizio di una nota catena commerciale situato in Via Scarlatti.

La donna aveva asportato alcuni cosmetici ed in seguito alla sua azione, l’allarme antitaccheggio si era attivato allertando un dipendente ch,e trovandosi nelle vicinanze, ha tentato di fermarla.

La Mayor per tutta risposta ha reagito divincolandosi e graffiando l’uomo.

Il tempestivo intervento dei poliziotti, accorsi sul posto per aver notato l’insolita assenza all’esterno del negozio dell’addetto alla vigilanza, ha riportato la calma e consentito il recupero della merce rubata.

La cittadina russa è stata infatti invitata ad aprire la borsa, all’interno della quale, sono stati rinvenuti tutti i prodotti poco prima asportati dagli scaffali.

Elena Mayor è stata quindi arrestata. Domani sarà giudicata con rito direttissimo.

Il dipendente graffiato alla mano è stato accompagnato all’Ospedale cardarelli dove è stato poi medicato e giudicato guaribile in 5 giorni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©