Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Coinvolti broker professionali: facevano leva sulle banche

Russia, sgominata una banda criminale

Il gruppo aveva trasferito all'estero 2,4 miliardi di euro

Russia, sgominata una banda criminale
28/11/2011, 09:11

MOSCA - I servizi segreti (Fsb) e la polizia hanno sgominato una banda, accusata di aver trasferito illegalmente all'esterno nel 2011 oltre 100 miliardi di rubli, pari alla somma di 2,4 miliardi di euro. Il gruppo criminale, secondo le prime ricostruzioni degli investigatori, sarebbe stato organizzato da un cittadino russo, Roman Nedialkov, con numerosi precedenti penali di natura economica. L'uomo e' stato arrestato. Della banda avrebbero fatto parte broker professionali, che facevano leva su strutture bancarie e di Borsa.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©