Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Russo (Confcommercio): "Il temporale di questa mattina ha reso la città di Napoli simile a Venezia"


Russo (Confcommercio): 'Il temporale di questa mattina ha reso la città di Napoli simile a Venezia'
12/10/2012, 16:29

NAPOLI - “Il temporale di questa mattina ha reso la città di Napoli simile a Venezia nei giorni di acqua alta. I commercianti oltre ai danni subiti dai locali a piano terra e dai magazzini allagati, devono ancora in queste ore fare i conti con l’impossibilità di essere raggiunti dai clienti”. Lo ha detto Piero Russo, presidente di Confcommercio Napoli – Imprese per l’Italia.  

“La stagione autunnale, tanto attesa dai commercianti perché dovrebbe incentivare agli acquisti di nuovi capi d’abbigliamento, è partita nel peggiore dei modi. Tra ZTL, strade allagate, sporcizia, degrado, criminalità e miseria la situazione è sempre più critica per cittadini ed esercenti. Ci chiediamo – ha continuato Russo – perché mai un ipotetico cliente dovrebbe fare shopping nella nostra città? Eppure, con grandi sacrifici, l’offerta commerciale della città è ancora varia e ampia, ma fino a quando, se non sostenuta ed aiutata?”.

Secondo Mariolina Formisano, numero uno del centro commerciale Garibaldi: “la situazione da Corso Garibaldi al Centro Direzionale è drammatica. Sin dalle prime ore di questa mattina molte strade erano irraggiungibili anche a piedi, con danni evidenti per i commercianti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©