Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'annuncio al termine della riunione di oggi

Ryanair si arrende: non cancella i voli e accetterà i documenti dell'Enac


Ryanair si arrende: non cancella i voli e accetterà i documenti dell'Enac
07/01/2010, 13:01

ROMA - L'allarme è rientrato: la RyanAir non chiuderà più, come aveva minacciato, alcune delle sue tratte sul territorio italiano. Inoltre accetterà tutti i documenti elencati dall'Enac, per quanto riguarda le tratte interne. Resta da risolvere la questione delle patenti (ci sono quelle di carta, vecchie e quelle nuove di plastica), ma questo poi verrà deciso più avanti da una riunione tecnica. Lo ha comunicato il Presidente dell'Ente nazionale per l'Aviazione Civile, Vito Riggio, al termine dell'incontro con i rappresentanti della compagnia aerea irlandese. E tutto il bailamme dei giorni scorsi? "Un fraintendimento", secondo lo stesso Riggio.
QUesto annuncio dovrebbe chiudere definitivamente la vicenda, ma resta non fugati i sospetti che la manovra del'Enac tendesse a favorire Alitalia, riducendo i vettori alternativi. Infatti è noto che tra le compagnie che operano in Italia, Alitalia è la più cara. tanto che ci sono tratte, come la Roma-Milano, dove Alitalia ha ottenuto di poter agire senza concorrenza, perchè altrimenti sarebbe stata surclassata.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©