Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sabato infernale: Vomero paralizzato dalle auto


Sabato infernale: Vomero paralizzato dalle auto
13/03/2010, 20:03

NAPOLI - " Un altro sabato di infernale, con smog alle stelle, al Vomero, quartiere paralizzato dal traffico veicolare con un serpente di lamiere che è snodato in tutte le direzioni, da piazza Vanvitelli ( foto allegata ), a piazza degli Artisti, da via Cilea a via Bernini, fin dalle prime ore del mattino - denuncia Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. E purtroppo la situazione peggiora di settimana in settimana con l'approssimarsi della primavera, mentre l'amministrazione comunale continua ad ignorare il problema ".

" I vigili urbani in servizio nei fine settimana sono decisamente insufficienti. Lo shopping al Vomero in queste giornate richiama migliaia di persone, molte delle quali raggiungono il quartiere con le proprie autovetture, parcheggiando dove è possibile, sovente in seconda e terza fila - afferma Capodanno -. Risultato: il Vomero è uno delle zone più inquinate d'Europa, oltre che tra le più densamente abitate, dove il livello di Pm10 rispetto ai valori consentiti dalla norma viene sovente superato ".

" Delle due l'una - propone Capodanno -. O si potenzia immediatamente l'organico della locale sezione dei caschi bianchi, attrezzando le principali strade ed incroci con la presenza costante di vigili urbani e rivedendo l'attuale dispositivo di traffico, o si procede alla chiusura al traffico dell'intero quartiere collinare, istituendo un'unica Ztl, come da tempo richiesto dai cittadini ".

Sulla grave situazione del traffico al Vomero, Capodanno, vista l'insensibilità da tempo manifestata sul problema dall'amministrazione comunale, chiede l'intervento del Governo nazionale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©