Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sacerdote accusato di pedofilia torna in carcere preventivo


Sacerdote accusato di pedofilia torna in carcere preventivo
18/03/2009, 17:03

E' tornato in carcere don Ruggero Conti, l'ex parroco della chiesa della Nativita' di Maria Santissima per il quale la procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per aver abusato di sette bambini tra il 1998 e il 2008. Il gip Carmine Castaldo ha accolto la richiesta di aggravamento della misura cautelare sollecitata dal pm Francesco Scavo dopo la circolare firmata dal procuratore Giovanni Ferrara. Il sacerdote, 56 anni, era infatti agli arresti domiciliari e, dopo il fornaio di Fiumicino accusato di aver violentato una ragazza a Capodanno, e' la seconda 'vittima', in ordine di tempo, del decreto antistupri varato dal governo ed applicato dalla procura capitolina.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©