Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sala Consilina, arresto per stalking


Sala Consilina, arresto per stalking
18/03/2011, 15:03

Il 15 marzo 2011, il G.I.P. del Tribunale di Sala Consilina (SA), accogliendo la richiesta della locale Procura della Repubblica, che concordava pienamente con l’attività d’indagine, svolta a seguito di denuncia, dalla Stazione Carabinieri di Vibonati (condotta sul campo dal Mar.Ca. Francesco FEO), ha emesso ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, nonché dal suo nucleo familiare, con l'ulteriore divieto di comunicare con qualsiasi mezzo con i predetti, nei confronti di un uomo quarantasettenne, del posto.

Nella mattinata odierna, a Santa Marina (SA), gli uomini della Benemerita davano esecuzione al provvedimento, mediante notifica allo stalker, poichè ritenuto responsabile di atti persecutori aggravati e continuati, posti in essere nei confronti della denunciante, una trentacinquenne del posto, tali da ingenerare in lei e nel suo nucleo familiare, un concreto ed effettivo stato di paura ed ansia, limitativo della loro libertà personale.

Nella giornata di ieri invece, a Vibonati, i militari della locale Stazione dell’Arma davano esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo, emesso dall’Autorità Giudiziaria di Sala Consilina, che concordava pienamente con l’attività di indagine, svolta di iniziativa dalla Benemerita, avente ad oggetto della strumentazione varia, ubicata all’interno di uno studio medico dentistico.

Nel predetto contesto, i militari operanti, a seguito di prolungata attività investigativa, riuscivano a raccogliere gravi e concordanti indizi di colpevolezza, a carico di due soggetti del posto, ritenuti responsabili in concorso tra loro, del reato di abusivo esercizio di una professione medica, poichè il primo, in qualità di medico odontoiatra, titolare dell’autorizzazione all’esercizio di studio medico, permetteva al secondo, in qualità di igienista dentale, di svolgere illecitamente la professione di odontoiatra, in assenza del prescritto titolo abilitativo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©