Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sala Consilina, tenta il suicidio con una bombola di gas: paura per i residenti


Sala Consilina, tenta il suicidio con una bombola di gas: paura per i residenti
24/09/2011, 10:09

Notte di paura a Sala Consilina (Salerno), dove un uomo di 46 anni si e' barricato in casa, minacciando di suicidarsi lanciandosi dal balcone e poi ha aperto piu' volte una bombola di gas. L' abitazione e' stata circondata da vigili del fuoco e carabinieri, che hanno fatto sgomberare a scopo precauzionale alcune abitazioni della zona, nel centro storico della cittadina, ed hanno cercato di far desistere l' uomo dai suoi propositi. Sul posto anche due ambulanze della Croce rossa. All' origine del tentativo di suicidio vi sarebbe stato un
litigio per motivi economici e di gelosia con la propria compagna, che aveva lasciato l' abitazione da alcuni giorni.  Dopo circa tre ore di estenuanti trattative, condotte dalle 23.30 alle 2.30, C.B., di origine pugliese ma da anni residente a Sala Consilina, ha aperto la porta di casa e si e' consegnato ai carabinieri. Poco prima era giunta la sua compagna, avvertita dalle forze dell' ordine. Il 46 enne e' stato ricoverato all' ospedale di Polla.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©