Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

L'allarme del vicesindaco per le promozioni anticipate

Saldi: a Milano sono già iniziati

Polizia multa chi opera sotto banco

Saldi: a Milano sono già iniziati
03/01/2011, 19:01

A Milano sono già stati multati, con 1.000 euro ciascuno ben 21 esercenti che praticavano sconti "sotto banco", in anticipo sulla data prevista per l'inizio dei saldi. Lo comunica il vice sindaco del capoluogo lombardo, Riccardo De Corato, che con una nota ha spiegato come, già dal primo dicembre scorso, siano partiti "i controlli del servizio annonaria della Polizia locale per le vendite promozionali effettuate fuori periodo e i saldi anticipati", con "un'azione di monitoraggio preventiva e costante dei negozi presenti sui maggiori assi commerciali".
Intanto proseguono i controlli preventivi della polizia locale per tutelare il consumatore e i commercianti onesti contro i casi di concorrenza sleale nel periodo dei pre-saldi.
Ad affermarlo e' il vicesindaco di Milano, Riccardo De Corato.
"Sono partiti -dice il vicesindaco- dal primo dicembre i controlli del Servizio Annonaria della polizia locale per le vendite promozionali effettuate fuori periodo e i saldi anticipati."
Riccardo De Corato spiega che questa azione preventiva "ha portato a multare per 1.000 euro 21 esercenti che praticavano sconti sotto banco".
Dal 6 gennaio, giornata di inizio dei saldi "gli agenti -dice- verificheranno anche che non ci siano falsi ribassi e episodi di concorrenza sleale".
I controlli avverranno "soprattutto nei reticoli viari e le arterie maggiormente interessate dall'afflusso di acquirenti, anche a tutela della sicurezza dei cittadini".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©