Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Salerno, arrestati due bulgari per favoreggiamento alla prostituzione


Salerno, arrestati due bulgari per favoreggiamento alla prostituzione
13/08/2013, 11:48

SALERNO – Messo a segno operazione contro il fenomeno della prostituzione nel salernitano. Dopo che gli uomini del commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, diretti dal vice questore aggiunto, Antonio Maione, hanno controllato due bulgari, si è appurato che H.A.V. ela moglie N.S.N., procuravano documenti falsi alle loro connazionali minori, che in questo modo risultavano maggiorenni. Le ragazze erano poi accompagnate presso il porto greco di Igoumenitsa, dal quale si imbarcavano per il porto di Brindisi, dove il bulgaro H.A.V. le prelevava. In seguito, la moglie assegnava alla nuova arrivata un posto sulla litoranea, fornendole le opportune indicazioni su dove portare i clienti quando si prostituivano in macchina e quale fosse l’albergo presso cui potevano portarli. Le testimonianze hanno consentito il fermo della coppia bulgara, per induzione e sfruttamento della prostituzione minorile aggravata, nonché per estorsione aggravata. I coniugi bulgari sono stati trasferiti pressola casa circondariale diFuorni a disposizione dell’autorità giudiziaria della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©