Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Salerno, arrestato latitante sfuggito all’operazione “Carpe Diem”


Salerno, arrestato latitante sfuggito all’operazione “Carpe Diem”
22/09/2011, 10:09

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Salerno, a seguito di mirata attività info/investigativa finalizzata alla cattura di un latitante, attivista di un’organizzazione criminale operante nel traffico internazionale di sostanze stupefacenti, avente epicentro nel comune di Scafati, hanno individuato e tratto in arresto C.M., di anni 30.

Il ricercato, sfuggito all’ordinanza pendente nei suoi confronti emessa nel gennaio del c.a., nell’ambito dell’operazione denominata “Carpe Diem” che ha consentito di sgominare integralmente il sodalizio criminale scafatese, era ormai solito risiedere in Spagna, anche se aveva momentaneamente trovato rifugio nell’abitazione di un’anziana parente.

Le attività investigative poste in essere dai militari del G.I.C.O. della Guardia di Finanza hanno reso possibile monitorare gli spostamenti del malvivente, dal suo rientro in Italia sino al momento dell’arresto.

Il C.M. è stato, inoltre, denunciato all’Autorità Giudiziaria perché trovato in possesso di documenti di riconoscimento falsi, arrecanti dati anagrafici di soggetti realmente esistenti ma riportanti la propria effige, per eludere i controlli delle forze di polizia.

Ultimati i controlli, il soggetto è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Salerno/Fuorni a disposizione della Magistratura.

L’operazione svolta, oltre a testimoniare la continua ed incessante azione delle Fiamme Gialle, volta ad assicurare i responsabili di crimini inerenti al traffico di sostanze stupefacenti nella provincia di Salerno, conferma la costante presenza degli uomini in divisa a presidio del territorio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©