Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si era recata al pronto soccorso per un ascesso alla coscia

Salerno, donna incinta di due gemelli muore in ospedale

Inutili i tentativi dei medici di salvarla

Salerno, donna incinta di due gemelli muore in ospedale
25/04/2011, 11:04

SALERNO - Un donna di 23 anni incinta di due gemelli è morta nelle prime ore della mattinata all'ospedale Scarlato di Scafati (Salerno) dove si era recata per un ascesso alla coscia destra.
Sono in corso le indagini dei carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore per far luce sul decesso della 23enne, originaria di Castellammare, ma residente ad Angri, in provincia di Salerno. La donna, all'ottavo mese di gravidanza, per sottoporsi alla rimozione di un banale ascesso alla coscia destra si era recata la sera di Pasqua al pronto soccorso dell'ospedale di Scafati.
Ma stamattina la ventitreenne ha avuto una crisi respiratoria. Inutili i tentativi dei medici di salvarla. Colta da un improvviso malore alle 3.30, le sue condizioni di salute sono peggiorate rapidamente. Nonostante sia stata portata d'urgenza in sala di rianimazione, la donna che portava in grembo due gemelli è morta. Disposti il sequestro della cartella clinica e l'autopsia dalla procura della Repubblica del tribunale di Nocera Inferiore.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©