Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Salerno, due pusher arrestati dalle fiamme gialle


Salerno, due pusher arrestati dalle fiamme gialle
29/09/2011, 14:09

Nell’ambito delle iniziative programmate dal Comando Provinciale di Salerno a presidio della legalità e a contrasto di ogni tipologia di condotta criminale, i finanzieri del Gruppo di Salerno hanno eseguito una vasta operazione di controllo in città, nell’ambito dell’uso e consumo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope.
Nel corso del controllo economico del territorio, ai finanzieri non è sfuggito una manovra troppo repentina posta in essere dal guidatore di una city alla vista dei militari all’altezza di via Pio XI in “zona Carmine” della città.
I militari prontamente bloccavano l’autovettura e procedevano ad un approfondito controllo del mezzo e dei tre passeggeri, rinvenendo, occultati dietro il sedile del conducente, 98,80 grammi di marijuana.
Dalle successive attività di perquisizione presso i rispettivi domicili, venivano rinvenute ulteriori sostanze stupefacenti e altro materiale usato per il confezionamento.
Per i due maggiorenni, P.S di 19 anni e R.D. di 20 anni, entrambi residenti a Salerno, sono immediatamente scattate le manette per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ai sensi dell’art. 73 del D.P.R. n. 309/1990, mentre il minorenne, anch’egli salernitano, è stato invece denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica per i Minorenni per il medesimo reato.
Compiute le formalità di rito, i due arrestati sono stati tradotti nel carcere di Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
La nuova iniziativa, ultima solo in ordine temporale, testimonia l’impegno profuso dal Corpo per elevare il livello di sicurezza dei cittadini, esigenza questa sempre in evidenza e giammai trascurata, soprattutto nel territorio di questa provincia, dove la criminalità organizzata trae elevati profitti da questo tipo di reati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©