Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

SALERNO: LIBERATA BULGARA COSTRETTA A PROSTITUIRSI


SALERNO: LIBERATA BULGARA COSTRETTA A PROSTITUIRSI
08/04/2008, 17:04

Ancora una storia di sfruttamento. Vittima una bulgara, nel salernitano.

I carabinieri hanno liberato una ragazza bulgara, costretta a prostituirsi e sequestrata dal suo protettore in un appartamento.

I militari l'hanno liberata dopo l'irruzione in una casa. La ragazza, di 24 anni, è sposata e madre di due figli che vivono in Bulgaria.

Il suo protettore, un connazionale di 38 anni, è stato denunciato in stato di libertà per sequestro di persona e sfruttamento della prostituzione.

L'episodio rimanda al blitz all'interno del circo "Marino", dove un'intera famiglia, proveniente dal Paese dell'Est Europa, veniva sottoposta a vere e proprie torture.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©