Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Operazione in centro storico della squadra mobile di Salerno

Salerno, pusher in manette nel centro storico


Salerno, pusher in manette nel centro storico
24/10/2010, 09:10

Nell’ambito di specifici servizi investigativi ed operativi,  predisposti ed intensificati dal Questore di Salerno per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro storico cittadino, nella tarda mattinata di ieri, personale della Squadra Mobile procedeva all’arresto di  un 41enne salernitano  ritenuto responsabile del reato di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico, erano stati predisposti particolari servizi di osservazione nella zona di via bastioni, nel cuore del centro storico salernitano, attesa la circostanza che l'uomo, nonostante fosse gravato da precedenti penali per lo stesso reato, e fosse stato recentemente tratto in arresto per spaccio, sempre da personale della Squadra Mobile, ottenuta subito la scarcerazione, aveva ripreso l’illecita attività. Lo stesso, infatti, veniva notato in via bastioni, dove si aggirava con atteggiamento circospetto guardandosi ripetutamente intorno, come a controllare se qualcuno osservasse i suoi movimenti. Nonostante il suo atteggiamento guardingo, gli agenti di polizia, con un’azione sinergica e repentina, riuscivano a fermarlo precludendogli ogni possibilità di fuga. Nel corso della perquisizione personale a cui veniva sottoposto, sono stati rinvenuti e sequestrati, occultati all’interno delle maniche del giubbotto che indossava, 9 astucci in plastica di colore giallo contenenti circa 9 grammi di eroinaed un pezzetto di 3,5 grammi di hashish. Nulla invece veniva trovato nel corso della successiva perquisizione effettuata presso la sua abitazione. Espletate  le formalità di rito, l'uomo salernitano veniva poi condotto alla locale casa circondariale di Fuorni a disposizione della Procura della Repubblica di Salerno.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©