Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Operazione della Fiamme Gialle contro le scommesse illegali

Salerno, sequestrato centro scommesse clandestine


Salerno, sequestrato centro scommesse clandestine
18/10/2010, 16:10

Continua incessante la capillare presenza sul territorio dei finanzieri per contrastare il fenomeno dell’esercizio abusivo di raccolta di scommesse e gioco d’azzardo, nonché quello degli apparecchi da intrattenimento illegali, nell’ambito dei servizi di polizia economia e finanziaria disposti dal Comando Provinciale di Salerno. Le Fiamme Gialle del Gruppo di Salerno, a seguito di penetrante attività info-investigativa, hanno individuato un centro servizi con insegna “BET & GAMES - SCOMMESSE SPORTIVE – TEXA’S HOLDEM” all’interno del quale è stato sorpreso, all’atto dell’accesso, il titolare intento ad operare su postazioni telematiche collegate al sito internet poker peoples. Nel corso dell’attività ispettiva, eseguita unitamente a funzionari dell’Ufficio Regionale dei Monopoli di Stato di Napoli, è stata accertata l’illecita attività di accettazione e raccolta di scommesse su eventi sportivi nazionali ed internazionali. è stato appurato, infatti, che il centro in argomento altro non è che un luogo ove venivano raccolte, senza alcuna autorizzazione, giocate relative ad eventi sportivi nazionali ed esteri; sempre nello stesso locale si riscuotevano, poi, le relative vincite. La perquisizione del locale ha consentito, inoltre, di rinvenire diverse ricevute attestanti l’avvenuta scommessa e/o la relativa vincita unitamente a documentazione varia, a comprova della palese violazione della normativa vigente nello specifico settore e ha permesso ai finanzieri di procedere al sequestro di quattro postazioni telematiche e di documentazione varia comprovante l’illecita intermediazione. Al termine delle operazioni di polizia giudiziaria è stato denunciato all’A.G. il titolare del centro, tale R.M. di anni 21, per violazione all’art. 4, comma 4-bis, della legge n. 401/89 e successive modificazioni ed integrazioni. Nei giorni scorsi, sempre le Fiamme Gialle del Gruppo di Salerno, unitamente a funzionari del locale ufficio della S.I.A.E., hanno proceduto al controllo di 8 bar e sottoposto a sequestro 18 apparecchi elettronici da intrattenimento, recanti caratteristiche non conformi alle vigenti disposizioni di legge in materia, rinvenuti in diversi locali di Salerno e provincia. Nell’occasione, sono stati denunciati, a vario titolo, alla Procura della Repubblica di Salerno, 9 soggetti tutti residenti a Salerno.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©