Cronaca / Nera

Commenta Stampa

I due avevano litigato qualche giorno fa

Salerno: tenta di bruciare viva la fidanzata, arrestato


Salerno: tenta di bruciare viva la fidanzata, arrestato
30/07/2013, 10:03

PAGANI (SALERNO) - Ancora un caso di violenza sulle donne. Questa volta è capitato a Pagani, comune in provincia di Salerno. Nella notte è scoppiato un litigio tra Michele Napolitano,24 anni, e la sua ex ragazza, con la quale ha convissuto in un altro comune del salernitano, Scafati, fino a pochi giorni fa. 
Il litigio è degenerato finchè Napolitano ha cosparso la ragazza, 23 anni, di benzina. Ma lei è riuscita a scappare in strada, prima che lui riuscisse a darle fuoco. 
Lui ha cominciato ad inseguirla, ma a quel punto i vicini, allarmati dai rumori e dalle grida, hanno telefonato ai Carabinieri. Che hanno subito rintracciato la coppia, arrestando lui con l'accusa di tentato omicidio e salvando lei. 
Purtroppo questa violenza sta diventando letale ogni giorno: c'è stato un caso lunedì ed uno domenica, in questo caso la ragazza si è salvata per fortuna... ma non basta questo per avere leggi ed interventi più severi? Proprio ieri il Senato ha ridotto le sanzioni prevista da una apposita legge contro gli stalker. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©