Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Resta sempre in attesa del processo per evasione

Sallusti resta ai domiciliari: respinta la richiesta di carcerazione


Sallusti resta ai domiciliari: respinta la richiesta di carcerazione
04/12/2012, 12:02

MILANO - Il direttore del Giornale Alessandro Sallusti resta agli arresti domiciliari. Questa la decisione del giudice di Sorveglianza, Guido Brambilla, che ha respinto la richiesta dei legali del giornalista, di revocare gli arresti domiciliari per scontare la pena di 14 mesi a cui è stato condannato in carcere. 
Si è trattato dell'ennesima provocazione del giornalista, che vuole passare come vittima dei "cattivissimi" magistrati. Per lo stesso motivo sabato scorso è evaso dai domicialiari, andandosene a spasso al di fuori dell'orario consentito dall'ordinanza di detenzione; ed è stato poi arrestato per questo. Il processo, per questo episodio, si terrà giovedì ed entro sera ci dovrebbe essere la sentenza di primo grado. Alle persone che non conoscono la legge può sembrare una fretta eccessiva, ma - essendo Sallusti stato arrestato in flagranza di reato - siamo in una situazione dove i processi sono sempre velocissimi, addirittura non di rado si concludono in meno di un'ora. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©