Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Tra gli stand informativi saranno possibili visite gratuite

Salute: torna la Settimana della Prevenzione a piazza Plebiscito


.

Salute: torna la Settimana della Prevenzione a piazza Plebiscito
16/04/2010, 16:04

NAPOLI – Tumori, problemi alle ossa, difficoltà respiratorie e molto altro. Gli italiani sono soggetti a diverse patologie che spesso non sanno nemmeno di avere. Per aiutarli nel percorso di conoscenza e per sensibilizzarli sull’argomento, anche quest’anno i medici partenopei sono scesi in campo con la “Settimana della prevenzione”, una serie di appuntamenti di approfondimento e di visite  che culmineranno domenica. A piazza Plebiscito sono già allestiti diversi stand, rappresentativi di alcune strutture sanitarie: il Centro Traumatologico Ortopedico, l’azienda Ospedaliera Universitaria SUN e quella della Federico II, la Fondazione Pascale e la SIMG (Società Italiana di medicina Generale).
In programma, anche incontri con i più giovani: con loro gli organizzatori hanno previsto una campagna di informazione sessuale per metterli al corrente delle principali malattie trasmissibili attraverso rapporti a rischio. L’iniziativa si svolge nell’ambito della XII maratona internazionale di Napoli che si terrà domenica prossima: “Conoscere e prevenire alcune malattie, anche gravi, è il nostro obbiettivo più importante” – ha spiegato Alfredo Pagano, presidente A.p.d. Napoli City Marathon Org – “L’anno scorso molte persone hanno scoperto con noi di avere dei disturbi e grazie a noi hanno evitato guai più seri”.
Soddisfatta per i risultati raggiunti, anche l’organizzatrice della manifestazione Emanuela Di Napoli Pignatelli, che ha sottolineato il valore della diagnosi precoce. “Mi auguro che quest’anno avremo le stesse soddisfazioni dell’anno scorso” – ha concluso –“Perché grazie a questi medici i cittadini possono essere più consapevoli sulla loro salute”.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©