Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Unchr: "700 migranti in mare nelle ultime 24 ore"

Salvati 62 migranti che stavano annegando. Sono sbarcati a Pozzallo


Salvati 62 migranti che stavano annegando. Sono sbarcati a Pozzallo
07/06/2019, 16:28

POZZALLO (RAGUSA) - Sono sbarcati a Pozzallo i 62 migranti salvati ieri dalla Asso25 in acque maltesi. Si tratta di persone provenienti da nazioni dell'Africa centrale. Naturalmente, il Ministro dell'Interno Matteo Salvini non ha perso l'occasione di farsi propaganda a spese di quei poveracci: "Gli sbarchi si sono ridotti del 90 per cento e i pochi che riescono ad arrivare, quelli di oggi, ad esempio, saranno accolti a spese del Vaticano, così ognuno fa la sua parte". 

In realtà, la conferma di come si siano ridotti solo gli sbarchi, ma non le partenze, la dà l'Unchr, l'Alto COmmissariato dell'Onu per i rifugiati: "700 persone alla deriva in 24 ore nel Mediterraneo. Non parliamo per decenza di pull factor. Nessuna Ong puo’ essere presente. E ancor peggio nessun sistema di soccorso. Stiamo perdendo vite umane e l’esperienza preziosa di anni di salvataggio che rendevano onore a chi li faceva". Perchè è ovvio che senza Ong e senza altre navi che li salvino, la loro sorte è quella di annegare. Se no come fa Salvini a guadagnare consensi? 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©