Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Vediamo se questa volta M5S lo salva dal processo

Salvini indagato per il sequestro dei migranti della Open Arms


Salvini indagato per il sequestro dei migranti della Open Arms
19/11/2019, 08:59

AGRIGENTO - La procura di Agrigento ha aperto un fascicolo nei confronti di Matteo Salvini, con le accuse di sequestro di persona e omissione di atti d'ufficio. La vicenda è identica a quella della nave Diciotti: Salvini, in qualità di Ministro degli Interni, bloccò lo sbarco di 164 migranti, che erano a bordo della Open Arms, per 20 giorni, tra il primo e il 20 agosto 2019. Indifferente alla situazione di intenso calore che colpiva persone che erano costrette a stare sul ponte a causa dell'affollamento, alla scarsità di acqua con le temperature ferragostane e al fatto che c'erano a bordo solo due bagni chimici, Salvini li tenne fermi a mezzo miglio dall'isola di Lampedusa. 

Naturalmente, essendo un reato commesso come Ministro, ora la palla passa al Tribunale dei ministri, che riceverà a breve il fascicolo. Dopo di che, ci saranno 90 giorni per decidere se archiviare il caso oppure passarlo al Parlamento, che dovrà decidere se procedere o meno. Nel caso della Diciotti, il Parlamento disse di no, grazie al voto decisivo del Movimento 5 Stelle. Vedremo se anche questa volta Di Maio e compagnia salveranno Salvini dal Tribunale, visto che si ergono a paladini dell'onestà. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©