Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

"Istiga all'odio e alla violenza"

SAlvini si infuria per la vignetta di Vauro e minaccia querela


SAlvini si infuria per la vignetta di Vauro e minaccia querela
07/03/2019, 17:08

Non è piaciuta al Ministro dell'Interno Matteo Salvini la vignetta che questa mattina Vauro ha pubblicato su Left. Si vede lo stesso Salvini che si spara un colpo di pistola in fronte, con la scritta "Nuova legge sulla legittima difesa. Selfie fatale quando scambiò la pistola col telefonino". Secondo il tweet scritto da Salvini, questa vignetta istigherebbe all'odio. 

E' buffo vedere con quanta facilità Salvini ha cambiato idea. Lui era per la libertà di satira, quando terroristi islamici uccisero i vignettisti di Charlie Hebdo a Parigi. Oppure questa volta la satira non gli va a genio perchè riguarda lui? In realtà io un disegno molto simile l'ho visto molti anni fa, su un libro di barzellette illustrato, con la scritta: "Perchè non si deve mai chiamare un Carabiniere di notte". E faceva vedere che mentre il telefono squillava, il carabiniere si sparava un colpo in testa perchè aveva scambiato la pistola per il telefono. E' un modo di scherzare, graficamente parlando, assolutamente innocuo. Quindi la querela per cosa sarebbe? Eccesso colposo di presa di per i fondelli? Oppure lesa maestà nei confronti di Sua Maestà Salvini?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©