Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

San Gennaro Vesuviano, 2 cinesi denunciati per commercio di prodotti con marchio falso


San Gennaro Vesuviano, 2 cinesi denunciati per commercio di prodotti con marchio falso
04/10/2011, 14:10

A San Gennaro Vesuviano i carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà per introduzione e commercio nello stato di prodotti con marchio falso e ricettazione un 40enne di ragusa ed un 25enne di rovigo, entrambi cinesi. i 2 sono stati notati nel centro cittadino a bordo di un furgone carico di: - 200 joystick per video console; - 700 molle colorate; - 800 palle con elastico; - 140 videogiochi portatili; - 380 sveglie al quarzo; - 70 insegne luminose; - 225 piattaforme per raffreddamento di pc portatili; - 40 antenne per potenziamento di segnale wireless; - 1000 bacchette luminose; - 84 orologi da polso; - 50 videogiochi portatili con joystick; - 10 occhiali da vista graduati con sistema di chiusura avvolgente; - 200 lampade a led; - 480 penne a sfera; - 650 profumi di varie marche - 6000 pile alcaline da 1,5 v; - 16 accendini e altro materiale di varia natura, il tutto fabbricato in cina e sprovvisto di marchio ue o con marchio non conforme alla normativa vigente il materiale, per il quale i denunciati non hanno saputo indicare provenienza e destinazione e non hanno esibito alcun documento di carico/trasporto, e’ stato sottoposto a sequestro penale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©