Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo giorni di tensione, strade pulite nel comune vesuviano

San Giorgio: rientrato l'allarme rifiuti


.

San Giorgio: rientrato l'allarme rifiuti
07/11/2009, 13:11

SAN GIORGIO A CREMANO - Rientrato a San Giorgio a cremano il problema rifiuti. Negli ultimi giorni le strade del comune vesuviano erano state invase dai sacchetti a causa del mancato smaltimento da parte della ditta incaricata. Un problema che aveva allarmato la cittadinanza, e per cui è servito l’intervento delle istituzioni per riportare la situazione ai livelli di controllo.
Questo almeno nelle vie del centro. La periferia della città, infatti, soffre ancora di un mancato smaltimento di ingombranti (spesso frigoriferi, materassi, divani ecc.) lamentato da molti cittadini che spesso e volentieri trovano sotto casa anche spazzatura che viene abbandonata da persone provenienti da altri comuni.
Un problema, quello dei rifiuti, che verrà affrontato nuovamente il prossimo 20 novembre a San Giorgio. Per quella data, infatti, è prevista seduta del consiglio comunale voluta dal centro destra per fare chiarezza sulla raccolta.
All’ordine del giorno c’è da discutere anche l’aumento del 102% della Tia (Tariffa Igiene Ambientale) a carico dei commercianti. Un carico di spesa che non è andato giù ai negozianti sangiorgesi.

Commenta Stampa
di Elisa Scarfogliero
Riproduzione riservata ©