Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

San Giovanni a Teduccio, arresto per usura ed estorsione


San Giovanni a Teduccio, arresto per usura ed estorsione
13/11/2012, 10:08

A San Giovanni a Teduccio i carabinieri della stazione di san giorgio a cremano hanno arrestato usura ed estorsione aggravate dal metodo mafioso un uomo di 35 anni, residente in via comunale ottaviano, già noto alle militari delle forze dell’ordine, ritenuto affiliato al clan camorristico “Rinaldi - Reale” operante nel quartiere. L’uomo è stato bloccato immediatamente dopo che ha ricevuto 2.000 euro in denaro contante da un commerciante del luogo, al quale nel settembre 2011 aveva prestato 15.000 euro in denaro contante, chiedendo 1.000 euro al mese di soli interessi. La vittima in diverse occasioni è stato avvicinato dall’uomo che con minacce gli chiedeva insistentemente di saldare il debito, oltre a prendere prodotti nella sua attività commerciale, senza pagare. sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso dei 2.000 euro in denaro contante appena ricevuti dalla vittima. il denaro è stato restituito all’avente diritto. l’arrestato è stato tradotto nell’istituto penitenziario di secondigliano.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©