Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Primi sequestri dell'anno di materiale pirotecnico illegale

San Marzano sul Sarno, primi sequestri di fuochi pirotecnici illegali


San Marzano sul Sarno, primi sequestri di fuochi pirotecnici illegali
28/11/2010, 16:11

A San Marzano sul Sarno, in provincia di salerno, i carabinieri della stazione di Gragnano hanno arrestato un uomo e una donna, entrambi di 37 anni e un uomo di 62 anni, tutti del luogo e responsabili di illecita fabbricazione e detenzione di artifici pirotecnici con effetti esplodenti classificati di 4^ e 5^ categoria e di detenzione di materiale esplodente non classificato.
Nel corso di perquisizione domiciliare a carico della famiglia tratta in arresto, i militari dell'arma hanno rinvenuto e sequestrato 800 cipolle, 400 cilindretti di cartone da 2 cm. pieni di polvere da sparo, 6.000 miccette rapide, 3 kg. di carbone e 150 kg. di perclorato di potassio utilizzati per la fabbricazione degli ordigni nonché 1.000 ordigni esplosivi di vario genere.
Durante la perquisizione al luogo dove è stato trovato l'arsenale, e’ stato inoltre rinvenuto in una baracca adiacente l'abitazione, occultato in un bidone di plastica, un fucile da caccia calibro 16 e 20 cartucce dello stesso calibro risultato oggetto di furto nel 1976 perpetrato a Montoro Inferiore (Av).
Tutti i componenti dell'abitazione, sono tutt'ora in attesa di rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©