Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna colpita al fianco destro da alcune coltellate

San Salvo, pensionata uccisa in casa di notte


San Salvo, pensionata uccisa in casa di notte
14/08/2012, 10:34

SAN SALVO – Sconvolta la comunità di San Salvo, un piccolo comune in provincia di Chieti, in Abruzzo, dopo l’uccisione di una 69enne pensionata.
Albina Paganelli, 69 anni, pensionata e madre di una figlia è stata uccisa verso le 3 di notte. Da tempo separata, la donna viveva sola in un appartamento al pianterreno in via Fedro, in pieno centro abitato. Dove è stata trovata morta dai carabinieri, chiamati da un vicino di Albina che aveva sentito le sue grida.
Forse - fanno sapere gli inquirenti – si è trattato di un omicidio a scopo di rapina. Giunti sul luogo i carabinieri, il corpo della pensionata era in una pozza di sangue, sul fianco destro profonde ferite da arma da taglio, la sua casa messa a soqquadro. Nell'appartamento non è stata rinvenuta l'arma del delitto.
La comunità di San Salvo è rimasta particolarmente impressionata dall'accaduto perché la signora Albina era molto conosciuta al suo interno. Sono al lavoro per i rilievi i carabinieri della scientifica del comando provinciale, coordinati dal comandante della Compagnia di Vasto, capitano Giuseppe Loschiavo.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©