Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

San Sebastiano al Vesuvio, in manette rapinatori dopo inseguimento per le vie del centro


San Sebastiano al Vesuvio, in manette rapinatori dopo inseguimento per le vie del centro
21/05/2011, 11:05

La sera del 23 gennaio scorso i carabinieri della stazione di san sebastiano al vesuvio avevano arrestato un uomo di  22 anni, residente a cercola in via matilde serao, già noto alle forze dell'ordine, sorpreso in flagranza di furto d’auto. nel transitare per via archimede i carabinieri avevano notato il noto in atteggiamento sospetto insieme ad altra persona a bordo di una alfa romeo. i 2 alla vista dei carabinieri erano scesi dalla giulietta, di un imprenditore 29enne di san giorgio a cremano, e si erano allontanati di corsa. i carabinieri avevano tentato di raggiungerli e ne era scaturito un inseguimento per le vie del centro abitato fino al piazzale enrico fermi dove i 2 in fuga avevano scavalcato la recinzione di una villa, sempre inseguiti dagli operanti.

nell’occasione era stato raggiunto e bloccato noto, arrestato e processato con rito direttissimo, mentre il suo complice era riuscito a darsi alla fuga.

continuando le indagini per l’identificazione del soggetto riuscito a sfuggire all’arresto, questa mattina i carabinieri della stazione di san sebastiano al vesuvio hanno arrestato anche un 24enne, domiciliato a cercola in via de curtis, destinatario di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 19 maggio dal giudice per le indagini preliminari di nola concordando con le indagini dei militari dell’arma che l’hanno riconosciuto attraverso l’utilizzo del sistema informatico web-lase in uso all’arma. dopo le formalità di rito l’uomo e’ stato tradotto a poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©