Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sanità: Angelucci; Patron, faremo manifesti contro assessore


Sanità: Angelucci; Patron, faremo manifesti contro assessore
05/02/2009, 19:02

Antonio Angelucci (in foto, il figlio Gianpaolo), il patron delle cliniche romane e laziali indagato per la presunta truffa alla Regione Lazio dalla procura di Velletri, nella conversazione intercettata dalla Procura di Tivoli con la moglie nel settembre 2007 dice anche: ''Metteremo manifesti per attaccare l'assessore Battaglia (contrario secondo l'accusa alle aspettative del gruppo Tosinvest, ndr) perche' non ha ancora fatto quel provvedimento''. Si tratta, secondo i magistrati, di una delibera sui tetti di spesa per le strutture di riabilitazione. Secondo la Procura ''svariati sono i contatti con esponenti politici e istituzionali: al riguardo va evidenziato che sono state prese in considerazione esclusivamente le intercettazioni telefoniche alle quali non hanno preso parte parlamentari''. In sostanza Antonio Angelucci e' stato intercettato prima della sua elezione alla Camera dei Deputati. Il Gip di Velletri osserva che: ''Le istituzioni sembrano essere asservite agli interessi economici particolari del gruppo Tosinvest che esercita la sua sfera di influenza ad ogni livello, in ambito regionale e locale''. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©