Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sanità, Cortese: "ospedale San Gennaro, quadro preoccupante"


Sanità, Cortese: 'ospedale San Gennaro, quadro preoccupante'
24/02/2012, 15:02

“Mi risulta infondata l’ipotesi di una riapertura del Pronto Soccorso del San Gennaro, che sarebbe invece opportuna e necessaria, vista la grave emergenza che in questi giorni sta mettendo in ginocchio diversi Pronto soccorso napoletani, come quelli del Cardarelli e del Loreto Mare”. Lo afferma Angela Cortese, consigliere regionale del Partito Democratico. “Inoltre - prosegue la Cortese -, mi sono giunte fondate informazioni su una concreta intenzione di trasferire gli anziani di una casa di riposo nei locali che una volta erano destinati alla Neurologia del San Gennaro, privi dei più elementari presupposti igienico-sanitari per un simile utilizzo”.

“Come se non bastasse – denuncia ancora la consigliera democratica -, la Direzione sanitaria richiede l’elenco delle unità impegnate nel pronto soccorso per un loro probabile trasferimento e, in più, nessun atto è previsto per rimpiazzare le cinquanta unità del personale prossime al pensionamento. Un quadro che prefigura un disegno di dismissione dell’intero ospedale, del quale peraltro già si intravedevano i primi tratti con la decisone di chiudere il Pronto soccorso. Una situazione incresciosa sulla quale resteremo vigili - conclude la Cortese -, continuando ad invocare la nomina di un direttore generale della Asl Napoli 1 che abbia le opportune competenze in materia di sanità e che sia capace di assumersi la responsabilità delle scelte che compie”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©