Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Indetta una manifestazione per il 10 dicembre

Sanità: l'Usb presenta ricorso al Tar


.

Sanità: l'Usb presenta ricorso al Tar
01/12/2010, 10:12


NAPOLI - E’ stato presentato il ricorso al Tar per impugnare i decreti relativi al settore sanitario. Il provvedimento porta la firma dell’Usb e del comitato per il diritto all’assistenza sanitaria Cinzia Fico. “Difendere i diritti costituzionali è un dovere di tutti, per rispetto a chi per essi ha dato la vita e perché è un dovere di tutti preservarli per le generazioni future”, si legge nella nota diffusa ieri dal Comitato, che si è riunito nella sede del Consiglio Comunale di via Verdi.
L’iniziativa è parte di un disegno più ampio, che culminerà con la manifestazione indetta per il 10 dicembre prossimo davanti alla sede della regione Campania: fulcro della polemica, l’assegnazione dei ticket e i tagli al settore. Secondo i responsabili, infatti, sono stati chiusi 9 ospedali e 14 sono stati convertiti; di quelli rimasti, il 50% dei pronto Soccorso è fermo,sono stati aboliti 2400 posti letto e accorpati laboratori di analisi e radiologie. Senza considerare che il Contratto Nazionale di Lavoro sarà bloccato per i prossimi tre anni. Una situazione insostenibile, dicono i manifestanti, su cui occorre intervenire in modo efficace e rapido.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©