Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Azienda ospedaliera Careggi ha avviato inchiesta interna

Sanità: trasfusione sangue a persona sbagliata, uomo muore a Firenze


Sanità: trasfusione sangue a persona sbagliata, uomo muore a Firenze
25/07/2012, 10:58

Una trasfusione di sangue alla persona sbagliata. Precisamente ad un uomo ricoverato in gravi condizioni a causa di una cardiopatia, ma che non aveva bisogno di quel trattamento. Dopo alcuni giorni quel paziente e' morto. Il drammatico errore e' stato commesso in un reparto del dipartimento del cuore e dei vasi dell'ospedale fiorentino di Careggi, la chirurgia vascolare, circa due settimane fa. Lo scrive 'La Repubblica'. Ancora una volta uno scambio di persona sarebbe stato all'origine del presunto caso di malasanita'. Il decesso dell'uomo, 60 anni, sarebbe avvenuto per una reazione allergica. L'allergia sarebbe stata scatenata da sangue di gruppo diverso dal suo. La trasfusione doveva essere fatta ad un altro paziente, un uomo con problemi vascolari che si trovava in quel reparto. Per cause ancora da accertare il personale dell'unita' operativa si sarebbe diretto verso il letto sbagliato. Le condizioni di salute, gia' precarie, di quel paziente sono cosi' precipitate e l'uomo e' morto nel giro di pochi giorni. L'azienda ospedaliera ha avviato un'inchiesta interna per capire come sia stato possibile uno sbaglio del genere. Non risulta che dall'ospedale sia stata inviata una relazione alla Procura.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©