Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

25 le persone arrestate

Sanità Truffa: Napoli e Caserta fornivano Londra di medicinali


.

Sanità Truffa: Napoli e Caserta fornivano Londra di  medicinali
16/09/2009, 12:09

Sono venticinque le persone arrestate per aver truffato il sistema sanitario italiano e rei anche di traffico internazionale di medicinali. Sono tanti i medicinali di largo consumo smerciati in inghilterra con provenienza napoli  e caserta,
Un giro d'affari messo a punto da una vera e propria organizzazione che, stando alle indagini dei carabinieri dei Nas avrebbe fruttato  due milioni di euro.
La 'mente' era un informatore di un'azienda medico-scientifica: poi, coinvolti, medici e farmacisti compiacenti. Il sistema funzionava così: le ditte inglesi ordinavano determinati medicinali che venivano prescritti su ricettari, nella maggior parte dei casi rubati, a nome di ignari assistiti. I farmaci o venivano ritirati in farmacie estranee alla truffa o in alcuni casi anch'esse compiacenti: il tutto, poi, veniva spedito in Inghilterra. I ruoli dell'organizzazione erano ben determinati, c'era il magazziniere e anche chi andava a ritirare i farmaci e che per, questo, guadagnava circa 30 euro.

 

Commenta Stampa
di Agostino Falco
Riproduzione riservata ©