Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

SANITA', 250MILA EURO AL PRONTO SOCCORSO DEL CARDARELLI


SANITA', 250MILA EURO AL PRONTO SOCCORSO DEL CARDARELLI
13/01/2009, 16:01

 

Un finanziamento di 250mila euro destinato al Pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli di Napoli entro il prossimo 15 gennaio. E' stato questo il tema sul tappeto dell'incontro tenuto questa mattina da Enzo Rivellini, capogruppo di AN presso il Consiglio regionale della Campania e membro della Commissione Sanità, con i vertici del nosocomio, durante il quale sono stati illustrati i termini del finanziamento destinato al Pronto soccorso approvato dalla Giunta Regionale lo scorso 31 dicembre grazie a un emendamento presentato dallo stesso Rivellini. "I soldi serviranno a migliorare il Pronto soccorso dell'ospedale più grande del Mezzogiorno. Entro i prossimi 15 giorni Enrico Iovino, direttore generale del Cardarelli, renderà noto come spenderà la cifra in questione" - ha detto Rivellini, precisando che i 250mila euro sono fondi aggiuntivi destinati al Pronto soccorso e non fanno parte del budget che l'ospedale riceve annualmente dalla Regione. "Il finanziamento servirà - ha aggiunto il capogruppo di AN in Regione - ad acquistare apparecchiature come la Tac del Pronto soccorso che spesso è in riparazione. I fondi saranno disponibili entro il 15 gennaio, e che per il Cardarelli possono essere programmate altre spese e finanziamenti così come in passato è avvenuto per la camera iperbarica del Rizzoli di Ischia". "Alla presenza dei direttori sanitario, Giuseppe Matarazzo, e del dipartimento di direzione sanitaria e farmacia, Franco Paradiso - ha concluso Rivellini - mi sono impegnato a chiedere una deroga per la copertura dei primariati nei reparti nevralgici del Cardarelli attualmente senza primario perché andato in pensione."

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©