Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

SANITA’, D’ANTONIO: NESSUN RISCHIO PER CONTI CAMPANI DA VICENDA LEHMAN


SANITA’, D’ANTONIO: NESSUN RISCHIO PER CONTI CAMPANI DA VICENDA LEHMAN
16/09/2008, 10:09

Il fallimento di Lehman Brothers non avrà alcuna ricaduta sui conti della Regione Campania. Così l’assessore al Bilancio Mariano D’Antonio, a proposito dei presunti effetti negativi, paventati da esponenti dell’opposizione, che il crollo dell’istituto finanziario statunitense avrebbe potuto generare sulla cartolarizzazione del debito sanitario campano. “Lehman Brothers – ha proseguito D’Antonio – ha fatto parte del pool di banche internazionali che si è occupato di collocare sui mercati i nostri titoli. L’operazione si è conclusa diverso tempo fa, e la banca non ha più nulla nel suo portafogli che possa riguardare Soresa. Ripeto, dunque, non può esserci nessun pericolo o ripercussione per il risanamento del debito sanitario, in quanto tutti i titoli sono stati piazzati da diversi mesi” ha concluso D’Antonio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©