Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sanitalk fa tappa a Castellammare di Stabia


Sanitalk fa tappa a Castellammare di Stabia
09/02/2012, 10:02

Sabato 11 febbraio alle ore 10:30, presso il Liceo Classico "Plinio Seniore" che si trova in Via Nocera 87 a Castellammare di Stabia, si svolgerà un corso gratuito per la prevenzione del cancro della mammella.
Il corso è rivolto alle giovani studentesse, alle loro famiglie ed ai docenti. A promuovere l'iniziativa è SANITALK, Rivista di Salute e Benessere, che da novembre 2011 ha avviato sulle scuole del territorio vesuviano e costiero corsi di prevenzione volti ad aumentare e far crescere la cultura della prevenzione.

Sabato 11 febbraio il programma del corso prevede gli interventi di:
- Pasquale Oliviero, Oncologo e Presidente dell' Ass. Lotta Tumori al Seno;
- Maurizio D'Amora, Direttore Generale Asl Na 3 Sud;
- Alfonso Longobardi, Presidente Consorzio Sanità ed editore di Sanitalk;
- Stefano Napolitano, Dirigente Scolastico Liceo Classico "Plinio Seniore";
- Pasquale Ragone, Medico di Famiglia e Presidente della Cooperativa Ippocrate;
- Paolo Trapani, Direttore responsabile Sanitalk.

"Quella di sabato al liceo classico Plinio Seniore - spiegano Alfonso Longobardi e Paolo Trapani - è la seconda importante tappa del nostro percorso atto a diffondere sul territorio, a partire dai più giovani, la cultura della prevenzione, soprattutto in tema di lotta ai tumori.
Più in particolare, il nostro corso è dedicato al cancro della mammella che come sappiamo è molto diffuso in Italia ed in Campania e per essere contrastato al meglio necessita di diagnosi precoci. Un fatto questo su cui incide in maniera determinante la cultura della prevenzione e la capacità da parte delle donne di sottoporsi periodicamente a visite e controlli.
Dopo la prima tappa dello scorso novembre, che ha registrato un grande successo di partecipazione da parte degli studenti, abbiamo deciso di proseguire il nostro percorso sul territorio di Castellammare di Stabia. Nei prossimi mesi il nostro corso proseguirà in altre scuole".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©